Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2017

Il mondo fuori e il mondo dentro

di Marco Ferrini (Matsyavatarda)

Secondo l'Ayurveda, l'aria (vayu) e lo spazio (akasha) sono due caratteristiche fondamentali della mente.

Lo spazio (akasha) è necessario per l'apertura mentale, l'aria (vayu) per il movimento; la mente è infatti molto mobile, molto rapida. In questo senso potremmo paragonarla al cielo, un cielo spesso coperto di nubi, che in questa metafora rappresentano i dubbi, le incertezze, gli insuccessi accumulati dall'individuo.


Reiju from Sahaj Bez on Vimeo.
In una condizione di conflittualità interiore, di incoerenza tra le aspirazioni profonde dell'anima e le richieste perentorie dei sensi, la mente si muove rapidamente, bruscamente, oscillando di continuo da un oggetto all'altro, incapace di finalizzarsi in una direzione precisa; il movimento, realtà che ha un suo senso positivo, scade così al livello patologico di mera motilità, ed è di conseguenza causa di esperienze dolorose.

Questo rimbalzare incontrollato, senza coerenza, sen…