YOGA





La scuola Yogain

di Diego Azzaroni

Ogni due anni La Scuola apre le sue porte a pochi allievi che attraverso un approfondito percorso formativo saranno guidati verso il successo nello Yoga.

Questa Scuola ha il dichiarato intento di inserirsi nell'ormai vastissimo panorama di proposte formative in Italia come luogo di eccellenza e serietà, qualità che dovrebbero essere nella natura stessa dello Yoga ma che attualmente vengono da troppi sacrificate alla commerciabilitá della proposta. 

È luogo di lavoro e studio dove la giusta disciplina è base e sostegno a quella assoluta libertà dai vincoli che lo Yoga Tantrico porta ai suoi praticanti. 

Lo Yoga è lo studio e la pratica di una vita, per questo il corso proposto prevede quattro annualità per poter arrivare a conseguire la certificazione RYT500 rilasciata dalla Yoga Alliance, organizzazione di controllo e vigilanza sull'insegnamento riconosciuta a livello internazionale e il riconoscimento come istruttore professionale da parte dello Csen.

La Scuola "YogaIn" è raccomandata a tutti coloro che vogliono dedicarsi all'insegnamento dello Yoga ma soprattutto anche a chi dello Yoga vuole approfondire gli aspetti più caratteristici per una propria conoscenza e percorso di ricerca personale.

Le lezioni e le pratiche si svolgeranno durante il fine settimana, dal sabato mattina alla domenica pomeriggio, per un numero di sei weekend all'anno, più un ritiro a giugno di quattro giorni, dal giovedì alla domenica, per un totale complessivo 130 ore per annualità...

Le iscrizioni alla Scuola avvengono ogni due anni (inizio prossimo corso 7 Ottobre 2017) e non si accetteranno più di sedici allievi per annualità in modo da garantire anche ai partecipanti più timidi e riservati di venire seguiti in maniera appropriata e partecipare attivamente allo svolgimento del corso. 

La Scuola non punta al numero ma alla certezza dell'apprendimento e alla formazione di un gruppo di lavoro coeso ed armonioso che possa raccogliere i migliori frutti del proprio impegno.

Pratica ed ingresso riservati ai soci
About Diego Azzaroni

Fin dall’infanzia sono stato in contatto con il mondo della Ricerca Interiore e serbo tuttora piacevole memoria degli incontri con il Maestro Renzo Callegaro e dei primi insegnamenti di Kriya Yoga ricevuti in tenera età.

Nel 1997 inizio a praticare Yoga sotto la guida del Sensei Fabrizio del Vecchio iniziando a frequentare il suo corso di Taijiquan che prevedeva anche una serata di Hatha Yoga come integrazione all’attività principale. 

Nel giro di poco tempo l’interesse per l’aspetto marziale scema restando invece vivo il fuoco dello Yoga. Così continuo a dedicarmi a questa antica disciplina forgiando in solitudine la mia Sadhana con costanza e dedizione scoprendo, in seguito, di essere uno dei praticanti più assidui che si possano trovare in Italia.

Nel 2008 nasce il desiderio di iniziare ad insegnare quello appreso e scopro casualmente che non troppo lontano dal paese in cui abito ha aperto una scuola per la formazione di istruttori Yoga a cui mi iscrivo per affinare ed approfondire le mie conoscenze così da avere anche l’abilitazione formale all’insegnamento. 

Nella primavera del 2009 inizio già tenere la mia prima “lezione pratica” dall'altra parte del tappetino, al Centro Ayurvedico Shiva-Shakti di Cecima, a una breve passeggiata da casa mia. 

Qualche mese dopo accetto la proposta di entrare a far parte del corpo docenti della scuola che stavo ancora frequentando; incarico tenuto fino all’autunno del 2016.

Negli anni successivi proseguo la mia formazione esplorando ancora più in profondità “l’universo tantrico” andando così a portare maggiori note di questo mondo all’interno della disciplina e nel contempo inizio anche a promuovere serate di pratica per tutti, principianti e non, nelle zone tra Voghera, Varzi e Tortona, a cavallo delle provincie di Pavia ed Alessandria, località in cui risiedo e propongo seminari e MasterClass per l’Italia, da Bolzano a Roma.

Nell’autunno del 2016 con la fondazione de “La Scuola” Yoga chiudo un ciclo settennale ritrovandomi esattamente al punto da cui sono partito con la mia prima lezione di Yoga da insegnante: la sala del vecchio centro Ayurvedico."